Rivista

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

LIBERI PROFESSIONISTI, IL GOVERNO POTRA' UTILIZZARE LA LENTE DELL'ADEPP

Ufficio Stampa ADEPP

Il Governo potrà utilizzare la lente dell'AdePP per osservare l'andamento del mercato del lavoro, dei redditi e delle contribuzioni dei liberi professionisti. Lo prevede un ordine del giorno approvato dalla Commissione Lavoro del Senato su proposta del Presidente Maurizio Sacconi.

La dichiarazione di impegno coinvolge l'Associazione degli Enti di Previdenza Privati al fine di prevenire eventuali situazioni di squilibrio economico-finanziario delle rispettive gestioni e di garantire la continuità e stabilità della tutela previdenziale a lungo termine.

"Siamo molto soddisfatti che il Parlamento e l'Esecutivo guardino con sempre maggiore attenzione al mondo dei liberi professionisti, che con il loro lavoro di ogni giorno sostengono l'economia del paese - ha commentato il Presidente dell'AdePP Alberto Oliveti - E' fondamentale che la politica e i Ministeri si rendano conto da vicino delle trasformazioni e delle difficoltà che ci coinvolgono".

Il Governo potrà avvalersi dell'attività realizzata dagli Enti di Previdenza Privati nell'ambito del monitoraggio, dell'analisi e della valutazione dell'andamento dei redditi, delle contribuzioni e dell'evoluzione del mercato del lavoro delle relative professioni, anche su base comunitaria. "Un osservatorio importante per definire politiche e misure puntuali nei confronti dei liberi professionisti", aggiunge Oliveti.